eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Irrigazione giovedì 18 luglio 2019


L'irrigazione? Si comanda dallo smartphone

Quando la tecnologia sposa i sistemi di irrigazione e fertirrigazione, nascono nuove soluzioni che permettono risparmi in termini di costi operativi e risorse idriche.

PanAgri di Scanzano Jonico (Matera) è un’azienda specializzata nella gestione di soluzioni automatizzate per l’irrigazione e propone applicazioni radio/wireless per l’agricoltura, soluzioni per l’irrigazione e la fertirrigazione da remoto, sistemi di monitoraggio e controllo mediante l’impiego dei sensori sul campo.



“Queste soluzioni tecnologiche innovative - spiega a Italiafruit News Bernardo Grieco, titolare dell’azienda lucana - fungono da strumento per gestire al meglio l’imprevedibilità di alcune variabili, quali condizioni climatiche e tipologia di terreno. Allo stesso tempo consentono di ridurre i costi, tutelare l’ambiente, ottenere produzioni sostenibili destinate a valorizzare le specificità territoriali incrementando la qualità dei propri raccolti e semplificando la vita degli utilizzatori”.



PanAgri è un’azienda d’eccellenza che, attraverso la ricerca e lo sviluppo di prodotti innovativi, tenta di rispondere alle esigenze del produttore ortofrutticolo. L’ultima frontiera in termini di innovazione e funzionalità licenziata da PanAgri è IrriFarm.



IrriFarm è un sistema di gestione dell’irrigazione, della fertirrigazione, del filtraggio e della sensoristica in campo. Oltre ad essere un sistema altamente innovativo, uno dei principali vantaggi di IrriFarm è la sua modularità, che consente agli utenti di utilizzare solo le funzionalità che più si adattano alle proprie esigenze. Altro aspetto essenziale è la semplicità di utilizzo; l’utente infatti potrà gestire e controllare lo stato dell’irrigazione, della fertirrigazione, del filtraggio e della sensoristica da remoto sul proprio smartphone attraverso una semplice applicazione. Mediante applicazione su smartphone è possibile programmare da remoto l’Irrifarm Master".


 
“L’IrriFarm Master – conclude Grieco - da sola è in grado di gestire il sistema di filtraggio, di pompaggio, la fertirrigazione, gli agitatori e sedici valvole locali. Per applicazioni in pieno campo e per impianti medio grandi, il sistema è dotato di un modulo wireless che permette l’utilizzo delle IrriFarm Slave. Ogni IrriFarm Slave può gestire quattro valvole in campo, un sensore di temperatura e umidità dell’aria ed un sensore di umidità del terreno multilivello”.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: