eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Be-Kind Mars mercoledì 26 giugno 2019


Il gigante degli snack dolci e la frutta secca

Dagli snack tradizionali, fatti di zuccheri e carboidrati complessi, a soluzione orientate all'healty food. Anche le multinazionali dei dolciumi approcciano sempre di più il mondo della frutta secca: ultima in ordine di tempo la Mars Incorporated, colosso americano dei dolciumi con un giro d'affari di oltre 61 miliardi di euro. La società ha lanciato anche in Italia Be-Kind: una barretta snack salutare e gustosa, senza glutine, che unisce la ricchezza della frutta secca, con mandorle, nocciole, arachidi e noci pecan, ad ingredienti gustosi come cioccolato, caramello, miele, sciroppo d’acero.

L'idea della multinazionale - che ha brand come Mars, M&M's, Bounty, Twix e Snickers - è di rinnovare il portfolio prodotti, dando una svolta più salutare alla propria proposta. Con Be-Kind si vuole sviluppare il canale della Gdo, dell'Horeca e anche del vending.

Le nuove barrette sono state create negli Stati Uniti dalla Kind di Daniel Lubetzky, che ha poi avviato la partnership con Mars. I prodotti Be-Kind sono senza conservanti e coloranti, anche la scelta del pack trasparente vuol consentire al consumatore di vedere l'aspetto del prodotto e trasmettere quindi fiducia all'acquirente.

“Questa partnership trova fondamento in una comunanza di valori tra le due realtà: Mars, azienda multinazionale familiare che pensa in generazioni e non in trimestri, e Kind con la sua filosofia e la sua intenzionalità nel promuovere la gentilezza come vero e proprio movimento", spiega Paola Donelli, direttore marketing confectionery di Mars Italia. "L’Italia non sarà da meno e il movimento della gentilezza troverà presto anche da noi spazio di espressione e sostegno".

Copyright 2019 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: