eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 12 giugno 2019


Frutta di IV gamma, Agricola Campidanese lancia la sfida

Agricola Campidanese entra nel business della frutta di IV gamma: meloni e angurie a fette, pronti al consumo, saranno disponibili a breve in alcune delle più importanti catene distributive della Sardegna. Merito della collaborazione con una primaria azienda isolana che “lavorerà” Gavina, Majores, Eleonora, Corallo immettendo poi la materia prima in contenitori Pet che arriveranno nei supermercati isolani con il brand L’Orto di Eleonora della nota Op isolana, che sonda così nuovi comparti puntando sull’innovazione. 



Buon avvio, intanto per la campagna commerciale della new entry Corallo, il melone tipo piel de sapo dalla polpa arancione, che promette bene dal punto di vista organolettico ed evidenzia un grado brix pari a 16/17. Buone premesse anche per Eleonora, l’anguria nera senza semi (13-14 di grado brix), così come per la mini-anguria Gavina. “Le quantità per ora non sono elevate perché siamo stati penalizzati dalle condizioni meteo, il maltempo è durato fino a maggio, con temperature basse e pioggia battente”, sottolinea Agricola Campidanese. “Entreremo nel clou della stagione dal 20 giugno”.

Sul fronte del marketing, sta per prendere il via la nuova campagna di comunicazione per il melone Corallo e la mini anguria Gavina, “che sarà un’esplosione di freschezza e allegria”, si sottolinea dall’azienda. La campagna sui social - Facebook e instagram - ha già preso il via. 



“Abbiamo registrato feedback molto positivi sulla novità dell’estate 2019, il melone Corallo per l'appunto”, conclude Agricola Campidanese. “Il primo lancio del prodotto ha generato tanta curiosità, tanto da ricevere continue richieste sulla reperibilità del prodotto”.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: