eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 9 maggio 2019


Verdèa, un marchio biodinamico per Apofruit

Il Gruppo Apofruit punta dritto sullo sviluppo dell'ortofrutticoltura biodinamica attraverso il lancio del marchio di certificazione "Verdèa" che, entro la fine del 2019, dovrebbe caratterizzare i prodotti ortofrutticoli biodinamici - a marca sia aziendale che privata - commercializzati da Canova in tutta Europa. 

Il progetto, presentato ieri a Macfrut, ha preso forma partendo dalle richieste degli stessi produttori biologici di Apofruit. Ma non ha un fine esclusivamente commerciale. In collaborazione con l'azienda piemontese AgriBioDinamica, riferimento del settore biodinamico a livello nazionale, il gruppo ha infatti redatto un disciplinare tecnico di produzione per i soci e offrirà loro un servizio completo di consulenza e formazione specializzato nelle pratiche biodinamiche.

Per poter produrre in maniera biodinamica, un agricoltore deve avere alle spalle almeno tre anni d'esperienza nella coltivazione biologica. "I prodotti biodinamici vantano caratteristiche qualitative migliori rispetto a quelli bio, in termini di sapore, profumo e conservabilità", ha spiegato Massimo Biondi, presidente di Canova.

A livello europeo, il mercato biodinamico del fresco pesa per circa il 3,5% del mercato biologico, per un valore di circa 280 milioni di euro l'anno. "Stiamo parlando quindi una nicchia - ha sottolineato Paolo Pari, direttore marketing di Canova - che, tuttavia, ha ottime prospettive di crescita. Il valore di questo mercato dovrebbe infatti arrivare a sfiorare i 400 milioni di euro nel 2020". 

La Germania è il Paese europeo più interessante per le vendite al dettaglio di ortofrutta biodinamica. "Intendiamo coinvolgere in questo progetto tanti produttori di ortofrutta biologica, così da poter disporre di quantità soddisfacenti", ha aggiunto Pari. Canova mira a commercializzare i suoi prodotti biodinamici non solo in Germania, ma anche in Italia, Svizzera e Regno Unito. "Speriamo che il nuovo brand Verdèa, che fungerà soprattutto da marchio di certificazione, sarà pronto per essere esposto sui nostri prodotti entro la fine di quest'anno", ha concluso il direttore di Canova, Ernesto Fornari.
 
Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: