eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

venerdì 1 marzo 2019


Indivie e «colorate», ecco le novità firmate Enza Zaden

Continuano le attività di campo della Enza Zaden Italia, pochi giorni fa nell’areale Polignanese presso Polimnia Srl, l’azienda sementiera olandese ha mostrato ai suoi clienti le novità in ambito di indivie e “colorate”, cosi chiamate in gergo le tipologie di Lollo (bionda e rossa) e le foglie di quercia.

In ambito “colorate”, Enza Zaden ha sfoggiato la Candyka tipologia Lollo Rossa molto interessante, dal colore intenso e dall’ottimo volume che per chi lavora i tris di lollo è un fattore molto importante. La varietà ha mostrato una grande tenuta durante tutto il periodo di coltivazione nonostante le condizioni climatiche poco favorevoli che quest’anno hanno interessato l’areale agricolo. Candyka: HR: Bl:16-35EU/Nr:0/TBSV IR: LMV:1/Fol:1.



Alla Candyka si sono poi affiancate due Lollo Bionde, la Vili che molti produttori avevano avuto modo di coltivare già quest’anno e che ha confermato la sua duttilità durante l’intera campagna agricola. La varietà si mostra compatta e molto pesante mai scomposta e con una base chiusa e non affetta da patologie di alcun tipo. Vili: HR: Bl:16-35EU/Nr:0/TBSV IR:LMV:1/Fol:1

Sempre nelle Lollo Bionde è stata presentata Brietta (E01L.30441) - nella foto di apertura, ndr - con resistenze HR: Bl:16-35EU/Nr:0/TBSV IR: LMV:1/Fol:1, più voluminosa di Vili ma con pesi molto simili. Anche Brietta ha mostrato grande stabilità nei suoi periodi di produzione e si appresta ad entrare con la Vili negli scenari agricoli dei tris da pieno campo.

Dulcis in fundo la foglia di quercia Opalix: HR: Bl:16-34EU/Nr:0/Pb/TBSV IR: LMV:1 dal bel colore rosso, che ha impressionato i produttori per il suo peso e volume tale da renderla lavorabile nei tris senza preoccupazione alcuna del volume e con base sempre molto pulita e ben serrata.
 
Enza Zaden si appresta ad essere quindi un attore molto importante nella prossima campagna dei tris di lollo e foglie di quercia con prodotti dalla grande stabilità e uniformità.

Per dare maggiori opportunità ai produttori di indivie in un mercato sempre più competitivo Enza Zaden ha inserito recentemente due nuove varietà.



Scarola Leonida, una varietà per raccolte invernali che si distacca molto dalle tipologie tradizionali delle giganti degli ortolani per la conformazione eretta del cespo e la sanità della base. La qualità della foglia dal lembo intero ed il colore uniforme sono caratteristiche molto apprezzate dal mercato. Sorprende la grande plasticità di utilizzo della varietà con volume e peso sempre molto soddisfacenti sulle raccolte che vanno da fine dicembre a marzo. 

La Riccia Carleta ha dato una sicurezza in più per le raccolte invernali, con la base sollevata dal suolo, la struttura della pianta aperta e la tenuta al freddo che ne fanno un prodotto affidabile in tutti i tipi di suoli. Si raccoglie prima della nuova varietà di primavera precoce Sentera, non presente nel campo, ma da ricordare perché prossima alla raccolta per finire la stagione con il massimo della qualità. 

Nb. Le informazioni varietali qui fornite da o per conto di Enza Zaden sono soggette a disclaimer disponibile sul sito di Enza Zaden nella sezione Prodotti & Servizi.
 
Fonte: Ufficio stampa Enza Zaden


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: