eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

martedì 26 giugno 2018


Gdo, la riscossa della IV Gamma

Ortofrutta in ripresa nel mese di maggio in Gdo. Continua l'alternanza tra miglioramenti e peggioramenti, ma nel quinto mese dell'anno si riprendono sia le vendite a valore che quelle a volume. Il tutto grazie soprattutto ai prodotti servizio, che ricominciano a portare risultato al reparto. La verdura è in stallo, mentre la frutta perde volumi. Queste le evidenze dell'analisi del Monitor Ortofrutta, in collaborazione con Iri (leader mondiale nelle informazioni di mercato per il largo consumo, il retail e lo shopper), per i supermercati e ipermercati della Penisola.



L'ortofrutta nella Gdo a maggio recupera a volume rispetto al mese precedente con un -1%, quando aprile segnava un -3%, e guadagna 3 punti a valore rispetto a un aprile in perdita (-3%). A portare il risultato sono principalmente i prodotti servizio con un +6% a valore e un +5% a volume (ovvero i prodotti di IV e V Gamma, esclusi i prodotti del fresco come piatti pronti e bevande fresche). Questo è un segnale positivo, poiché i prodotti convenience sono e saranno sempre di più uno degli elementi distintivi del reparto ortofrutta della Gdo.



Segue la verdura che conferma valori e volumi del 2016, mentre la frutta guadagna a valore (+4%), ma perde a volume (-3%). Quest'ultima, che pesa per oltre la metà delle vendite, è la responsabile della piccola flessione delle quantità vendute complessive per il reparto ortofrutta.



L'analisi del progressivo da inizio anno mostra un recupero rispetto al progressivo ad aprile: i volumi da gennaio a maggio evidenziano sempre una perdita simile al periodo gennaio-aprile (-2%), ma si nota un recupero nell'indotto (-6% tra gennaio-aprile contro un -4% tra gennaio-maggio).
Rimandiamo agli approfondimenti per categorie e prodotti che verranno pubblicati nelle prossime uscite, in modo da entrare più nel merito delle dinamiche che hanno portato a questo - seppur piccolo - miglioramento.

Copyright 2018 Italiafruit News


Alfonso Bendi
Senior Marketing Specialist
alfonso@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: