eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 28 marzo 2018


«Con la frutta sciroppata più marginalità per i produttori»

Una rilettura in chiave moderna della classica frutta sciroppata. Con il prodotto trasformato si può dare valore all'ortofrutta, anche a quei prodotti che - nel mercato del fresco - scontano qualche difficoltà. Lo dimostra il lavoro fatto da Sama Spa - società della famiglia Masiero specializzata in frutta sciroppata e conserve vegetali - con il brand Fattoria dei Sapori. Il marchio dell'azienda veneta, presente nei canali della Grande distribuzione già dagli anni Duemila, recentemente è stato al centro di un importante restyling. L'obiettivo? "Valorizzare i migliori frutti della terra e innalzare il posizionamento del brand", come spiega a Italiafruit News Maurizio Baldiraghi, direttore commerciale di Sama. "Fattoria dei Sapori è divenuto top di gamma della categoria: abbiamo investito innanzitutto sulla selezione delle materie prime di altissima qualità affiancando un piano di marketing a supporto dell’intero progetto, dalla cura sartoriale del packaging alla comunicazione online e offline".

Quali sono i prodotti della gamma e quali i canali di vendita?
La gamma è composta dai frutti di una natura nuova, più verde e più sana, in cui è racchiusa una qualità italiana genuina e inconfondibile. Grazie al raggiungimento del giusto grado di maturazione e alla immediata lavorazione del prodotto dal fresco, inoltre, le nostre referenze conservano al loro interno le migliori proprietà organolettiche della frutta fresca. Fiori all’occhiello della linea sono le pesche sciroppate (disponibili in diversi formati, sia in vaso sia in latta) e il nostro dolcissimo ananas di qualità Smooth Cayenne, naturalmente molto dolce tanto da avvicinarsi moltissimo all’ananas fresco di qualità superiore. Fattoria dei Sapori è poi orgogliosa di essere la prima azienda a portare sulle tavole degli italiani la linea biologica costituita da pesche, pere e prugne intere di esclusiva coltivazione certificata italiana. A completamento della gamma, la macedonia, che si contraddistingue per i suoi pezzi più grandi rispetto allo standard a cui il mercato è abituato, la serie nel formato da 425 ml (albicocche, pere, pesche, prugne) e le due specialità esotiche quali lychees ed aloe vera.



Il mercato della frutta sciroppata è un mercato maturo o ha spazi per ulteriori sviluppi?
Il settore della frutta sciroppata ha rappresentato fino ad oggi un mercato estremamente legato alla tradizione e per questo poco incline all’innovazione. Le nuove esigenze del consumatore ci hanno portato a rivalutare e a investire nel nostro progetto per soddisfare le sue richieste e anticipare le prossime. Abbiamo dato vita ad un progetto ambizioso che parte dalla rigorosa selezione dei produttori italiani capaci di garantirci elevati e costanti standard qualitativi, che siano attenti all’ecosostenibilità delle loro coltivazioni e che, utilizzando energie rinnovabili e fertilizzanti a basso impatto, proteggono l’ambiente.

Quali sono i trend che registrate e le richieste del consumatore che desiderate intercettare con Fattoria dei Sapori?
Gli acquisti del consumatore italiano nel comparto ortofrutticolo, fresco e conservato, stanno vivendo una significativa svolta salutista: la ricerca si concentra sulla naturalità del prodotto, la cui tracciabilità sia garantita e la cui provenienza sia italiana, meglio se di agricoltura certificata biologica, che siano di facile utilizzo e che coniughino la salubrità alla praticità senza rinunciare all’appetibilità. Su queste stesse basi abbiamo rifondato Fattoria dei Sapori.



La linea in questione si contraddistingue per un pack curato, molto comunicativo. Quali i valori al centro del progetto e cosa volete trasmettere al consumatore?
Il packaging ha rappresentato per noi un aspetto fondamentale per il rilancio del nostro brand: raffinato ed elegante, di forte impatto sia a livello visivo sia tattile grazie all’utilizzo della lamina dorata, abbiamo desiderato curare nei minimi dettagli ogni elemento grafico per comunicare immediatamente il nuovo e riconoscibile spirito che contraddistingue l’intero progetto. L’attenzione e la cura per il nostro packaging rispecchiano l’amore ed il rispetto per l’ambiente, per i suoi preziosi frutti e per l’uomo. Numerose sono le ricette di semplice realizzazione che proponiamo settimanalmente sui nostri canali social, ma anche tante pillole sulle proprietà e sulle caratteristiche organolettiche della nostra frutta, per far sì che i pregiudizi, che fino ad oggi hanno intaccato il nostro settore, possano svanire grazie alla corretta informazione. Per raggiungere il grande pubblico, a partire dal 18 marzo per un paio di settimane, siamo presenti sulle principali reti Mediaset con un breve annuncio pubblicitario evocativo e di forte impatto.

Come avviene l'approvvigionamento della materia prima?
Grazie alla ventennale esperienza e specializzazione nel settore, Sama ha rapporti con i produttori leader nella coltivazione e lavorazione sostenibile della migliore frutta fresca, il cui elevato grado di affidabilità sia garantito dalle certificazioni IFS e BRC Global Standard for Food Safety. Accurati e costanti sono gli audit periodici effettuati presso i fornitori dai nostri tecnici aziendali per verificare la massima conformità di tutti gli aspetti tecnico-produttivi preventivamente elaborati nel nostro laboratorio R&D. Per garantire l’altissima qualità sull’intera filiera agroalimentare, dal campo allo scaffale, solo i migliori frutti diventano i protagonisti di Fattoria dei Sapori: la selezione della materia prima, la raccolta al giusto grado di maturazione, la lavorazione dal fresco, la provenienza italiana per la maggior parte delle nostre referenze, tra cui la linea di pesche, pere e prugne da agricoltura certificata biologica.



Credete che la frutta sciroppata possa essere un'opportunità anche per i produttori?
Sicuramente la frutta sciroppata rappresenta una grande opportunità per l’intera filiera produttiva, dal produttore al consumatore finale. Con il nostro brand premium abbiamo desiderato lanciare un forte messaggio al mercato del nostro comparto elevandolo innanzitutto dal punto di vista qualitativo e per questo abbiamo selezionato accuratamente gli impianti produttivi certificati dei nostri partner. In quest’ottica, il produttore nostro partner può riscontrare un aumento della marginalità in un settore altamente competitivo e attento alla minima variazione di prezzo. Alla selezione della materia prima abbiamo associato una forte e coinvolgente strategia di marketing finalizzata alla corretta ed approfondita informazione del consumatore finale, aumentando, in questo modo, le occasioni di consumo dei nostri prodotti grazie alle tante idee e ricette proposte nel nostro sito per un nuovo utilizzo in cucina, dal dolce al salato. È bene sottolineare, infine, che il processo di lavorazione della frutta sciroppata mantiene inalterate le quantità di fibre della frutta fresca sbucciata e, grazie al suo apporto energetico, rientra appieno nella categoria dei dolci non grassi.

Durante il 2018 lancerete nuove referenze?
Il 2018 sarà un anno molto importante per Fattoria dei Sapori: tante sono le novità in programma che arricchiranno i prossimi mesi… e siamo pronti ad un 2019 altrettanto ricco di sorprese grazie all’allargamento della gamma.

Copyright 2018 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: