eventi
MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

lunedì 12 marzo 2018


Al via la stagione delle «novelle» di Siracusa

Dalla settimana scorsa è ufficialmente iniziata la stagione della patata novella di Siracusa, un’eccellenza tipica del territorio siciliano e, per questo, inserita nella lista dei Prodotti agroalimentari tradizionali (Pat) del ministero delle Politiche agricole.

“La campagna 2018 inizia nel segno della regolarità, senza i problemi dell’anno scorso dovuti al freddo e al conseguente ritardo nella raccolta – dice a Italiafruit News Silvio Giardina, responsabile agronomico dell’azienda di famiglia e della Op La Mongolfiera – Le consegne sono partite la prima settimana di marzo e proseguiranno fino alla metà di giugno”.
 
“Le rese per ettaro sono nella media del periodo – continua Giardina – e il livello qualitativo iniziale è molto buono, grazie anche a un andamento meteo favorevole. Insomma, non avremo vuoti di mercato e le aspettative sono molto alte”.
 


L’azienda Giardina destina alla coltivazione della patata novella di Siracusa 110 ettari dei 550 totali, con una produzione di circa quattromila tonnellate annue. In generale, nella zona costiera del Siracusano - tra Augusta, Siracusa, Avola, Noto e Pachino – sono interessati da questa coltura circa 1.800 ettari, il 15-20% di superficie in meno rispetto al 2017.

“Il tubero possiede caratteristiche uniche, non solo per la forma ovale, il calibro medio-grande e la buccia liscia, sottile e di colore oro – spiega l’imprenditore siciliano – Il terreno calcareo e la vicinanza del mare gli conferiscono gusto e consistenza particolari e soprattutto, a differenza di altre novelle, quantitativi di sostanza secca molto elevati”.



L’elevata qualità, però, ha un prezzo. Per non danneggiare il prodotto, la raccolta è effettuata a mano da personale esperto: “E mettiamo la massima cura anche in fase di lavorazione e confezionamento – conclude Giardina – Ecco perché non possiamo parlare di prodotto di massa”.

Le patate novelle Giardina/Op La Mongolfiera – confezionate in vertbag da 1,5 e 2,5 chili o secondo le esigenze del cliente - sono destinate per il 70% alla Grande distribuzione nazionale e, per il rimanente 30%, in Centro e Nord Europa.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: