eventi
MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

giovedì 21 settembre 2017


Banane, sostanze naturali anti-imbrunimento

La banana è notoriamente fra i frutti più consumati a livello mondiale, e la praticità nel suo utilizzo è fra i suoi punti di forza. Una sua debolezza è invece l'imbrunimento della polpa ogni qual volta viene tagliata per macedonie o prodotti di IV gamma. Per sopperire a questo limite, la ricerca scientifica sta testando sostanze naturali che possano evitare tale problematica.

Uno studio condotto da ricercatori colombiani, ha analizzato l'effetto di sostanze antiossidanti come L-cisteina e acido citrico, oltre al confezionamento in sacchetti di polietilene sottovuoto, su frutti di banana sbucciati e tagliati e posti per 21 giorni in celle frigorifere alla temperatura di 11 ± 2°C ad una umidità relativa del 92 ± 2%. Successivamente sono state svolte analisi fisico-chimiche volte ad analizzare la compattezza e l'indice di doratura della polpa.

I risultati dell'esperimento sono molto interessanti, in quanto le soluzioni applicate hanno evitato l'imbrunimento enzimatico causato dall'ossidazione ed il confezionamento sottovuoto in sacchetti di polietilene consente di raggiungere senza problemi i 21 giorni di conservazione. Per quanto riguarda l'aspetto organolettico sembra non ci siano sostanziali differenze con il controllo non trattato, ma devono essere svolti approfondimenti in tal senso soprattutto in relazione alle diverse varietà commercializzate.

Copyright 2017 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: